Tagged: soldato

Politica 0

Krupp – Famiglia di industriali di Essen (Ruhr, Germania). Il fondatore della casa K. fu Friedrich Essen 1787 deceduto nel 1826, che nel 1811 iniziò la fabbricazione dell’acciaio fuso al…More

Cultura 0

Giovanni da Verrazzano, nato da nobile famiglia in un castello a Greve nella zona del Chianti (nel 1485 circa), in gioventù viaggiò in Medio Oriente e in India. Entrato al…More

Politica 0

Caduta ogni mascheratura della politica in Medio Oriente: gli USA affiancano apertamente i terroristi Dopo l’ultimo attacco effettuato ieri  dall’aviazione USA in Siria contro le postazioni dell’esercito siriano (80 morti…More

Storia 0

https://youtu.be/8DWpElKzi6s L’arma segreta dei nazisti Il mito e la storia vera del disco volante di Hitler: fu alta ingegneria o solo propaganda? Una illustrazione che ricostruisce l’ aspetto del disco…More

Storia 0

Dopo la fine del dominio romano, la Spagna venne occupata da varie tribù barbariche: i Vandali, gli Svevi e gli Alamanni. Ma furono i Visigoti che vi costituirono un regno che durò fino al 711 d.C., anno che segnò l’arrivo degli arabi.

Gli arabi, che nel 732, con la sconfitta di Poiters ad opera di Carlo Martello, dovettero rinunciare alla conquista dell’Europa occidentale, misero radici in Spagna e vi rimasero fino al 1492 quando Isabella di Castiglia e Ferdinando d’Aragona portarono felicemente a conclusione la “Reconquista”….

More
Storia 0

«Non posso dimenticare gli odori dell’Africa, della giungla, i bellissimi fiori della foresta, l’odore dei morti. Solo chi è stato là può comprendere tutto questo».

Ma chi erano davvero i mercenari italiani agli ordini del colonnello Bob Denard o del maggiore Jean Schramme?
Lungi dall’essere dei semplici professionisti della guerra alla mercè del migliore offerente, i vecchi mercenari, dopo quasi cinquant’anni, si raccontano in queste pagine senza ipocrisia e senza peli sulla lingua, parlando di sé, della propria giovinezza, dei propri sogni che inseguirono imbracciando il fucile sotto il sole africano.

More
Storia 0

Con ogni probabilità, il modello di questo corpo d’elite venne mutuata dalla Repubblica di Venezia che annoverava nel suo esercito i “Fanti da Mar”, una fanteria imbarcata sulla flotta e specializzata sia negli abbordaggi delle imbarcazioni nemiche, che negli assalti anfibi alle difese costiere (analogamente, anche in Italia ci si rifece a questo modello per la creazione di corpi d’elite…

More
1 2 3 7