Tagged: Politica

Cultura 0

Mi da fastidio stare con gente che dice di attendere la vita nuova…
.
Figlio di una tessitrice e di un piccolo proprietario terriero, perde assai presto il padre e la madre, nel terremoto che nel gennaio del ‘15 distrugge gran parte della Marsica. Interrotti gli studi liceali, si dà alla politica quale socialista attivo e prende parte alle lotte contro la guerra e al movimento operaio rivoluzionario; nel 1921 partecipa a Livorno alla fondazione del Partito Comunista (che rappresenta a Mosca, con Togliatti, nel Komintern), ma se ne stacca nel 1930, in disaccordo con le purghe staliniane.

Antifascista, resta in auto esilio in Svizzera dal 1930 al 1945, anni durante i quali matura la sua vocazione di scrittore. Pubblicato in traduzione tedesca a Zurigo nel 1933, “Fontamara” è il suo romanzo d’esordio, che lo impone all’ attenzione generale: oltre ad essere una straordinaria analisi della cultura centro-meridionale, “un documento su una civiltà ormai definitivamente morta”

More
Politica 0

Che l’artificiale stia sostituendo completamente il naturale lo si vede in tutto il mondo, non solo nei paesi a modernizzione avanzata, dove si è cominciato a farlo, in maniera considerevole,…More

Politica 0

“Foibe”: una sola parola per indicare una serie di crimini diversi – Nell’autunno del 1943 e nella primavera del 1945, nell’Istria vessata da anni di fascismo e italianizzazione forzata prima e…More

Storia 0

Con La battaglia di Azio del 31 a.C. veniva segnato la fine della Repubblica Romana. Ottaviano Augusto, sconfitto Marco Antonio, dopo anni di guerra civile era pronto a mettere le mani…More

Cultura 0

Fëdor Michajlovic Dostoevskij fu uno scrittore russo (Mosca 1821-Pietroburgo 1881). Figlio di un medico militare, compì gli studi presso l’Istituto militare di ingegneria di Pietroburgo. Nel 1843 prestò servizio in…More

1 2 3 4 5 9