Tagged: poema

Cultura 0

…In certi manuali di storia della letteratura, generalmente, trattando il Pascoli, si considera il suo periodo giovanile (quello politicamente impegnato in direzione del socialismo anarchico) con sfumature diverse ma di contenuto analogo: sprezzante, sarcastica, ironica, paternalistica, patetica… E si usano espressioni così superficiali e vergognose che, volendo, potremmo tradurle nel modo seguente: “non avrebbe dovuto”, “era un povero illuso”, “era giovane”, “era spiantato”, e via dicendo. Il che, in sostanza, lascia ben capire come l’autore del manuale intenda l’impegno politico rivoluzionario.
Ciò fa sì che di quel periodo lo studente non venga a sapere praticamente nulla. Il silenzio (ma sarebbe meglio dire la “censura”) viene giustificata col dire che il vero “poeta”, il vero “artista” è maturato soltanto molti anni dopo, allorché comprese la vanità dei suoi ideali giovanili…

More
Cultura 0

Lo splendore del tempo della gioventù ha riacquistato, ora, il Giardino; la buona novella del Fiore ha raggiunto il dolce cantante Usignolo.

Quello della rosa, il fiore per eccellenza e dell’usignolo è uno dei temi più ricorrenti della poesia persiana, presente fin dalle sue prime testimonianze…

More
Cultura 0

Il poema è uno dei testi fondamentali della cultura classica occidentale, e viene tuttora comunemente letto in tutto il mondo sia nella versione originale che attraverso le numerose traduzioni. L’Odissea si presenta attualmente in forma scritta, mentre in origine il poema era tramandato oralmente.

More
Cultura 0

…La sue riflessioni teoriche trovarono espressione nel De re aedificatoria, un trattato di architettura in latino, scritto a Roma, completato nel 1450 e rivolto non solo ad un pubblico specialistico, ma anche al pubblico colto di educazione umanistica. Il trattato fu concepito sul modello dei dieci libri del De Architectura di Vitruvio, allora circolanti in copie manoscritte e non ancora corrette filologicamente…

More
Cultura 0

Giambattista Vico nacque a Napoli nel 1668 da una famiglia di condizione modesta. Intraprese studi umanistici e tra il 1686 ed il 1695 visse nel castello di Vatolla in qualità…More

Cultura 0

caratteristica del misticismo in Cavalcanti era l’incapacità di rendere in parole l’esperienza amorosa…

Guido Cavalcanti rientra nel gruppo dei poeti del dolce stil novo. Non abbiamo notizie certe sulla sua nascita intorno che pare sia attorno all’anno 1258, sappiamo per certo, che egli proviene da una delle famiglie nobili più importanti di Firenze, politicamente schierata dalla parte guelfa, figlio di un uomo dotto, che Dante cita nell’10° canto dell’inferno fra gli Eretici.

More