Tagged: Patria

Politica 0

il Trattato di pace firmato il 10.2.1947) prevedeva che l’Italia consegnasse ai paesi richiedenti le persone accusate di crimini di guerra..La commissione d’inchiesta- per i presunti criminali di guerra italiani Fu costituita con Decreto il 6 maggio 1946 presso il Ministero della Guerra (poi ella Difesa)..
Con questo atto il Governo italiano, come documentato da F.Focardi e L. Klinkhammer, cercava di evitare che i presunti criminali di guerra italiani venissero consegnati ai governi esteri, da cui venivano richiesti per essere processati.Infatti la dichiarazione finale della Conferenza di Mosca del 30 ottobre 1943 prevedeva che gli italiani che si erano resi colpevoli di crimini nei paesi occupati dovevano essere “consegnati alla giustizia”; questo fatto era assodato anche per gli stessi diplomatici italiani che seguivano la questione..

More
Politica 0

“Foibe”: una sola parola per indicare una serie di crimini diversi – Nell’autunno del 1943 e nella primavera del 1945, nell’Istria vessata da anni di fascismo e italianizzazione forzata prima e…More

Storia 0

…Tra la fine del XIV secolo e i primi decenni del XV secolo l’Albania fu occupata dalle forze ottomane le quali dovettero subito reprimere le rivolte dei principi albanesi. Giovanni Castriota principe di Croia, e padre di Giorgio Castriota Scanderbeg, fu proprio uno dei signori ribelli all’occupazione ottomana contro cui il sultano Murad II, infierì più pesantemente poiché Giovanni era uno tra i più indomiti e potenti nobiluomini albanesi…

More