Tagged: morte

Cultura 0

…Molti dovrebbero riflettere su questo poemetto e forse la presunzione, il falso orgoglio ,diverebbe socializzazione…

Il nome di Kipling era così strettamente legato al colonialismo che, con la prima guerra mondiale, la sua popolarità ebbe a soffrire del contraccolpo. Comunque all’inizio della Prima guerra mondiale cominciò a svolgere l’incarico di corrispondente di guerra, prima sul fronte occidentale, poi su quello italiano.

More
Sociale 0

Pensieri di un vecchio soldato di marina La speranza è quando a volte i sogni si avverano e quando succede, non possiamo che esserne felici, anche se il sogno è…More

Sociale 0

Le origini della tradizione dell’attesa messianica si perdono Nella Notte della storia umana, ma gli studi realizzati Negli ultimi due anni, volti uno Riprendere queste antiche tradizioni, Hanno messo in…More

Sociale 0

Il Deserto italiano Durano sempre meno i matrimoni degli italiani e figliano sempre meno, vanno via sempre di più dall’Italia e dipendono sempre più da smartphone e affini. Ma la politica…More

Politica 0

… per la filosofia della guerra; il “conflitto”, la guerra non appartiene né al dominio dell’arte né a quello della scienza, ma al dominio della vita sociale. È un conflitto di grandi interessi, ha una sola conseguenza, una soluzione sanguinosa, è quindi, solamente in questo differisce da ciò che è un qualsiasi forma di commercio o a qualsiasi altra arte, a ben analizzare il commercio è anche esso un conflitto di interessi e attività, cosi come un prodotto artistico; per cui si puo ipotizzare che la guerra a sua volta e da considerarsi come un commercio…

L’uomo sarà colui che distrugera la Terra e se stesso e non solo con le guerre, ma per egoismo e sete di potere detterminato dall’ insano eccessivo desiderio del profitto.

More
Cultura 0

Fu il padre a riconoscere subito il precoce talento musicale del figlio, che già a quattro anni, sotto la sua guida, veniva messo a studiare il cembalo e, successivamente, il violino e la composizione. Il tal modo il bambino ebbe la straordinaria fortuna di aver assimilato, prima ancora dei codici linguistici del parlato e dello scritto, quelli musicali. Dalla madre invece, ch’era figlia di un prefetto, prenderà il gusto del divertimento farsesco, assai tipico in molte sue opere.

Nel 1767 i Mozart suonano presso la corte imperiale di Vienna,l’undicenne Amadeus viene nominato dall’arcivescovo-Maestro dei concerti di corte…

More
1 2 3