Tagged: morte

Storia 0

E’ possibile sostenere che il passaggio dal nomadismo alla sedentarietà, dalla caccia e raccolta dei frutti spontanei della terra alla modificazione dell’ambiente, attraverso l’agricoltura e l’allevamento di animali domestici, doveva necessariamente portare, prima o poi, alla trasformazione in società antagonistica, divisa in classi contrapposte.
Quando una tribù sceglie la stanzialità e pratica l’agricoltura, non può tollerare che i propri campi coltivati vengano compromessi dal passaggio di mandrie appartenenti ad altre tribù. Una popolazione stanziale può tollerare l’allevamento al proprio interno, ma nei limiti dei campi disponibili, altrimenti scoppia un conflitto di interessi (com’è documentato anche nei miti, di Caino e Abele, di Romolo e Remo ecc.).

More
Sociale 0

Chi sono i Foreign Fighters? Quando si parla di Isis e Stato Islamico non si può fare a meno di nominare i Foreign Fighters, letteralmente “combattenti stranieri”. I Foreign Fighters…More

Sociale 0

Pensieri di un vecchio soldato di marina La speranza è quando a volte i sogni si avverano e quando succede, non possiamo che esserne felici, anche se il sogno è…More

Cultura 0

…Molti dovrebbero riflettere su questo poemetto e forse la presunzione, il falso orgoglio ,diverebbe socializzazione…

Il nome di Kipling era così strettamente legato al colonialismo che, con la prima guerra mondiale, la sua popolarità ebbe a soffrire del contraccolpo. Comunque all’inizio della Prima guerra mondiale cominciò a svolgere l’incarico di corrispondente di guerra, prima sul fronte occidentale, poi su quello italiano.

More
1 2 3