Tagged: massoneria

Sociale 0

My Brothers, I have had the great privilege and pleasure for more than 2 decades, to visit many Grand Lodges, in North American as well as in much of the rest of the world, and to see how Freemasonry operates over the better part of the globe. As you might expect, one of the most striking characteristics of it, is the similarity of its principals and precepts. It is quite evident that its basic philosophical reasons for existence are universal. This feature is the glue that holds it together, and has done so for centuries. The universality of Freemasonry on a world scale is totally dependent upon maintaining these principles and precepts. That is not so say that there have not been differences between or variances within individual Grand Lodges, but Regular Freemasonry has not deviated from its basic philosophy.

More
Sociale 0

Il mantenimento della pace e la garanzia della libertà e dei diritti fondamentali dell’uomo. Il che richiede coraggio ed eterna vigilanza: il coraggio di parlare ed agire, e se necessario…More

Politica 0

E’ Il Foglio di Giuliano Ferrara a lanciare il sasso nello stagno. “Oggi – annunciava il quotidiano milanese – sono in molti a credere che la libera muratoria stia per uscire dai tempi bui e infangati a cui era stata condannata dalle vicende della loggia P2 di Licio Gelli… ed è facile per chi attende o teme la rinascita della massoneria snocciolare i nomi di questa casta di tecnocrati, o se si vuole, servitori dello Stato, che si fa avanti sulla scena politica, a riprova del suo rinnovato elan”.

Un rinnovato impeto che non meraviglia lo storico della massoneria italiana, Aldo Alessandro Mola (“La loggia è l’ alternativa operativa alle chiese o ai partiti per svolgere un servizio nell’ interesse dello Stato”) e preoccupa – meglio, indispettisce – Lucio Colletti. Che avverte: “E’ in corso un’ operazione di sostituzione della politica, in cui una serie di oligarchie e di interessi corporati e protetti, che prima erano coperti dalla grande cupola dc, vengono in primo piano cercando di darsi una rapprsentanza politica e aggregando tutto.

More
Sociale 0

    La religione del futuro dovrà essere una religione cosmica, che trascenda il Dio personale ed eviti dogmi e teologie. Dovrà abbracciare la sfera naturale e quella spirituale, basandosi…More

Politica 0

Peter Hans Kolvenbach il Papa Nero controlla tutte le importanti decisioni prese dal Papa, so che questo è vero,sostiene il vescovo Bouffard in quanto ho lavorato per anni in Vaticano ed ho viaggiato con Papa Giovanni Paolo II. Il Papa prende ordini di marcia da mons. Kolvenbach , i Gesuiti sono tra i leader del Nuovo Ordine Mondiale,

More
Cultura 0

La tavola di smeraldo o smeraldina (in latino tabula smaragdina) è un testo sapienziale che secondo la leggenda sarebbe stato ritrovato in Egitto, prima dell’era cristiana. Il testo era…More

Cultura 0

Con questo non si vuol dire che l’aspetto spirituale preceda quello materiale, ma semplicemente che ogni aspetto materiale ha in sé un significato spirituale. Spirito e Materia sono indistinguibili, inseparabili. Non esiste libertà di coscienza a prescindere dall’esistenza di un corpo umano. E quando questo si manifesta come “vivo”, subito si pone il problema di come rispettare la sua libertà di coscienza, anzi di come farla crescere, di come far sviluppare nel soggetto la consapevolezza di possederla e la padronanza nell’usarla…

More
Storia 0

…Erano già molti anni che questo eremita occupava cotal solitudine quando una malattia crudele compì di santificarlo. Il suo corpo doventò sì coperto di pustole e di ulceri, da non restargli un membro del quale avesse libero l’uso. Pure, non fu possibile fargli di nulla diminuire il suo digiuno e le altre sue austerità. Sostenne i suoi mali con pazienza e morì tranquillamente l’ultimo dì di giugno dell’anno 1066…

E però, cari buoni Cugini, in tutte le novelle iniziazioni che potrete esser chiamati a ricevere, dovrete sempre rammentarvi la vita gloriosa di Gesù Cristo, e quella esemplare di San Tebaldo, patrono e protettore de’ Carbonari e della Frammassoneria forestiera.”

More
Sociale 0

Eliphas Lévi Constant nacque a Parigi nel quartiere di Saint-Germain-des-Prés, l’ 8 febbraio 1810 muore a Parigi il 31 maggio 1875 -figlio del calzolaio Jean-Joseph Constant e di Jeanne-Agnès Da…More