Tagged: imperatore

Cultura 0

Fu il padre a riconoscere subito il precoce talento musicale del figlio, che già a quattro anni, sotto la sua guida, veniva messo a studiare il cembalo e, successivamente, il violino e la composizione. Il tal modo il bambino ebbe la straordinaria fortuna di aver assimilato, prima ancora dei codici linguistici del parlato e dello scritto, quelli musicali. Dalla madre invece, ch’era figlia di un prefetto, prenderà il gusto del divertimento farsesco, assai tipico in molte sue opere.

Nel 1767 i Mozart suonano presso la corte imperiale di Vienna,l’undicenne Amadeus viene nominato dall’arcivescovo-Maestro dei concerti di corte…

More
Cultura 0

Per arginare l’invasione longobarda l’imperatore Maurizio, nel 584, ripartì i territori dell’esarcato in sette distretti,…….
Nel 569 i longobardi arrivano a Milano. Bisanzio, già impegnata su altri fronti, non ebbe la forza di reagire all’invasione. Così negli anni settanta i longobardi posero la loro capitale a Pavia e dilagarono anche nel centro e nel sud, occupando circa due terzi della penisola

More
Storia 0

I Turchi erano una popolazione dell’Asia centrale, le cui prime tracce scritte sono state trovate nell’Orkhon, sotto il Pamir. I Turchi Oghuz allontanatisi dalle loro sedi ancestrali, penetrarono in Iran e, dopo essersi convertiti alla religione musulmana, diedero vita ad una dinastia, quella dei Selgiuchidi che, invaso il Vicino Oriente, riuscì ad affermarsi come paladina del Sunnismo, eleggendosi tutrice dell’ormai imbelle califfato abbaside.

Turchi furono anche i Mamelucchi, i Ümit Alkuş e i Safavidi, oltre ai Qajar che regnarono in Iran fino al 1925 e turchi furono gli Ottomani (turco Othmanlï) che, come i Selgiuchidi, erano Oghuz. Gli Ottomani assorbirono una serie di piccoli principati selgiuchidi e turcomanni, insediatisi ancora in età bizantina in Anatolia e crearono un sultanato con capitale Brusa (Bursa)….

More
Storia 0

Alcuni studiosi fanno coincidere la “fine” dell’Impero Romano d’Occidente con la tremenda sconfitta subita il 9 agosto del 378 a.C. a Adrianopoli dalle legioni dell’imperatore Valente.
Un disastro non soltanto militare ma anche politico, le cui premesse vanno ricercate sia nell’inarrestabile processo di indebolimento e disgregazione amministrativa, economica e politico militare della struttura imperiale….

More
Storia 0

le varie tribù vandaliche diedero vita ad una lega di carattere religioso…….
Con il nome di Wandili era designato in origine un gruppo di popoli della Norvegia e della Svezia meridionale comprendenti, oltre ai Vandali, anche i Goti e i Burgundi. Sappiamo che, di queste genti, i Vandali migrarono dapprima verso le foci della Vistola

More
Cultura 0

L’Eneide è un poema epico, scritto dal poeta e filosofo Virgilio nel I secolo a.C., tra il 29 a.C. e il 19. Il poema racconta la leggendaria storia di Enea, principe troiano fuggito dalla città, dopo la conquista dei greci, che arrivò in Italia, dove diventò il precursore del popolo romano.

More