Tagged: fantasia

Sociale 0

storia dell’ ebreo errante- tra politica-templari-illuminati e massoneria…
.
L’ebreo errante è una figura della mitologia cristiana, un ebreo che stando alla leggenda, colpì Gesù lungo la via della Crocifissione e al quale fu data la maledizione di camminare sulla terra fino al tempo della Seconda venuta.
L’ esatta natura dell’Errante e varia, così come gli aspetti del suo carattere a volte si dice sia un ciabattino o un mercante, o altro, ma il fatto più eclatante era che si trovava presente o veniva visto in varie località del mondo.
Quest’individuo era pare “immortale”, destinato per colpa a vivere non una sola vita, ma una serie di cicli vitali che abbracciano secoli, non è detto che non sia ancora oggi tra noi mah! chi sà?….

More
Trascendenza 0

…Perché io sono la prima e l’ ultima
Io sono la venerata e la disprezzata,
Io sono la prostituta e la santa,
Io sono la sposa e la vergine,
Io sono la madre e la figlia,
Io sono la venerata e la disprezzata…

More
Cultura 0

Quest’anno si ricorda il centenario della morte dello scrittore veronese…
Il suo primo lavoro edito fu un racconto in quattro puntate, I selvaggi della Papuasia, scritto a vent’anni e pubblicato su un settimanale milanese. A partire dal 1883 riscosse notevole successo con il romanzo La tigre della Malesia, pubblicato a puntate sul giornale veronese La nuova Arena, ma non ne ebbe nessun ritorno economico significativo. Nel 1884 pubblicò a puntate il suo primo romanzo, La favorita del Mahdi…

More
Cultura 0

Sempre negli ultimi cieli del Paradiso, se Dante sceglie San Bernardo come guida (canto XXXII), è a causa degli stretti rapporti tra l’abate di Clairvaux con l’Ordine del Tempio; in effetti, nel 1128, circa dieci anni dopo la sua fondazione, questo Ordine ricevette la sua regola dal concilio di Troyes, e fu proprio Bernardo che, in qualità di segretario del concilio, ebbe l’incarico di redigerla (completandola definitivamente solo nel 1131).

More
Trascendenza 0

Quelli che cercano la verità,ma non la verità del “dogma” e dell’oscurità,ma quella che viene dalla ragione….

Analogamente, possiamo asserire che il mito è ciò in cui crede un adulto,le favole sono ciò che si ranconta ai bimbi e la religione contiene e si origina da queste cose assieme, per altro intime ed inconsce esigenze della natura umana.

More
Cultura 0

la favola ha una origine popolare antichissima…
.
ll termine favola deriva dal latino fabula, che significa parlare. Ha un origine popolare antichissima, in quanto ha preceduto qualsiasi forma letteraria. Il fine era quello di trasmettere, in forma orale, la tradizione, i principi e i valori della società. Quindi non era destinata all’educazione dei bambini, ma a dare un significato e a fornire risposte agli episodi della vita quotidiana.

More