Tagged: dominio

Cultura 0

Per arginare l’invasione longobarda l’imperatore Maurizio, nel 584, ripartì i territori dell’esarcato in sette distretti,…….
Nel 569 i longobardi arrivano a Milano. Bisanzio, già impegnata su altri fronti, non ebbe la forza di reagire all’invasione. Così negli anni settanta i longobardi posero la loro capitale a Pavia e dilagarono anche nel centro e nel sud, occupando circa due terzi della penisola

More
Storia 0

Dopo la fine del dominio romano, la Spagna venne occupata da varie tribù barbariche: i Vandali, gli Svevi e gli Alamanni. Ma furono i Visigoti che vi costituirono un regno che durò fino al 711 d.C., anno che segnò l’arrivo degli arabi.

Gli arabi, che nel 732, con la sconfitta di Poiters ad opera di Carlo Martello, dovettero rinunciare alla conquista dell’Europa occidentale, misero radici in Spagna e vi rimasero fino al 1492 quando Isabella di Castiglia e Ferdinando d’Aragona portarono felicemente a conclusione la “Reconquista”….

More
Politica 0

Purtroppo queste genti non si rendono conto che viviamo nel terzo millenio e che il progresso l’umanità ha fatto passi da gigante, per cui le guerre crociate fanno parte di un passato storico, ove tra l’altro erano spade e lance frecce le armi e non il kalashnikov, il bazooca o altro di simile. Se queste genti desiderano veramente emulare la sunna o le guerre in nome del passato perche violare la tradizione usando armi di ultima generazione? la risposta purtroppo e semplice è lo stesso Occidente che arma questi terroristi, cosi come i nuovi eserciti arabo-islamici, in cambio di oculti interessi commerciali o peggio neo-coloniali per lo sfruttamento vedi in primis il petrolio.

More
Politica 0

i Paesi del Terzo mondo ancora non riescono a far valere i loro diritti in ambito occidentale, cioè non riescono a dimostrare in quale rapporto di dipendenza sono costretti a vivere.
In tal modo, a noi occidentali il benessere pare la logica conseguenza del “libero mercato” e non ci rendiamo assolutamente conto che senza il corrispettivo “sfruttamento neocoloniale”, le contraddizioni e i conflitti di classe nella nostra area geografica sarebbero enormemente superiori.

More
Cultura 0

Una storia d’amore tra una bellissima giovane ma saggia india dai capelli neri e un biondo ragazzone inglese sbarcato nel 1607 sulle coste dell’attuale Virginia con un gruppo di colonizzatori.
L’arrivo di un misterioso vascello carico di coloni inglesi, capitanati da John Smith, segna l’inizio di un’avventura emozionante che porterà la bellissima principessa Pocahontas e tutta la sua tribù a scoprire il valore dell’amicizia e della forza invincibile dell’amore.

More