Tagged: diritti umani

Politica 0

è un giorno molto importante sia per la politica dell’Ue in termini di libertà di circolazione sia per la Moldavia. Sono molto soddisfatta di questo passo fatto dal Parlamento con il voto di una grande maggioranza dei deputati” ha dichiarato l’eurodeputata slovena Tanja Fajon , rapporteur per l’Ue della proposta. Ha inoltre aggiunto: “Il regime di liberalizzazione dei visti è uno dei più concreti elementi e una tangibile misura della relazione con l’Ue, particolarmente importante per i cittadini e soprattutto i giovani”. La rapporteur considera che da questo momento la Moldavia sta aprendo un nuovo capitolo della sua relazione con l’Ue e auspica che gli sforzi futuri proseguano in questa direzione.
Nella motivazione della proposta di liberalizzazione dei visti per la Repubblica di Moldova viene sottolineato che l’esenzione è il risultato dei “notevoli progressi compiuti dal paese negli ultimi tre anni e mezzo ossia il piano di liberalizzazione ha perseguito una chiara prospettiva europea”.

More
Sociale 0

Sulla base della teoria contrattualistica, egli arriva a sostenere che, essendo il delitto una violazione dell’ordine sociale stabilito per contratto (e non per diritto divino), la pena è un diritto di legittima autodifesa della società e deve essere proporzionata al reato commesso.Le leggi devono in primo luogo essere chiare (anche nel senso di accessibili a tutti, cioè scritte nella lingua parlata dai cittadini) e non soggette all’arbitrio del più forte; non è giusto pertanto infierire con torture, umiliazioni e carcere preventivo prima di aver accertato la colpevolezza. Un uomo i cui delitti non sono stati provati va ritenuto innocente.

More
1 6 7 8 9