Tagged: chiesa

Cultura 0

La culla della lenta riscoperta pagana fu il nord Europa, con una certa concentrazione in Inghilterra. Quest’epoca fu contrassegnata dalla comparsa di molte organizzazioni di carattere occultistico, che non si proponevano come vere e proprie nuove religioni ma piuttosto come congreghe di iniziati. A questi gruppi contribuirono personaggi come William Butler Yeats, Maud Gonne, Arthur Edward Waite, e Aleister Crowley.

More
Cultura 0

Il ’900 sarà come un misto di grande sviluppo tecnico e grandi arretratezze, di grande orgoglio e grande irresponsabilità. Il secolo inizia solo per pochi come una “Belle Epoque”. Anche nei pochi Paesi ove l’industrializzazione è un fenomeno rilevante (ossia l’Inghilterra, la Francia, la Germania, e in certa misura i Paesi Bassi e il Belgio) la vita della stragrande maggioranza della popolazione, composta di contadini e di operai, trascorre in condizioni molto dure, che oggi ci sembrerebbero insopportabili. I salari consentono, e non sempre, il solo soddisfacimento di bisogni essenziali; gli orari di lavoro sono molto lunghi; le ferie pagate sono privilegio di poche categorie di lavoratori; le assicurazioni sociali sono di là da venire; la disoccupazione, totalmente priva degli “ammortizzatori” cui oggi siamo abituati, diventa spesso l’anticamera della mendicità.

More
Cultura 0

… la leggenda attribuisce a Sciarra Colonna l’atto di schiaffeggiare il pontefice Bonifacio VIII ) i francesi misero fine, almeno virtualmente, al temporalismo del papato, approfittando del fatto che la massima carica ecclesiastica era sempre stata oggetto di contesa tra le varie fazioni nobiliari locali, nonché del fatto che gli Angioini già possedevano quasi tutta l’Italia meridionale, per cui non si sarebbero opposti né a un ridimensionamento dello Stato della chiesa né a un trasferimento della sede pontificia ad Avignone…

More
Storia 0

Corradino catturato a Tagliacozzo nel 1268 e a Napoli decapitato la dinastia sveva era finita, ed era la prima volta che veniva giustiziato un RE cristiano.

Per tutta la sua vita, cercò di rivitalizzare l’ideale politico-culturale di un impero cristiano cosmopolita e pluralista, quando altrove venivano affermandosi gli Stati centralizzati e le autonomie borghesi comunali. Egli si trovò a fronteggiare una duplice ostilità: quella di una chiesa fortemente teocratica e culturalmente integralista, e quella dei comuni centro-settentrionali, ben intenzionati a difendere il verdetto della battaglia di Legnano contro il Barbarossa, ovvero la democrazia emergente delle autonomie cittadine.

More
Sociale 0

Posto che un cittadino può essere nel contempo laico di fronte allo Stato e religioso di fronte alla chiesa, come si deve regolare lo Stato quando questo cittadino vuole rendere…More

1 2 3 6