Tagged: assasinio

Storia 0

Sfruttando il malcontento contadino nei confronti dei grandi proprietari terrieri, Vlad, dopo un breve periodo passato in Moldavia perché sconfitto dai boiardi, decise di liberarsi in maniera risoluta di tutta l’opposizione. In una serata del 1459, dopo avere invitato 500 boiardi a cena, in segno di riappacificazione, li fece impalare tutti attorno al suo palazzo di Tirgoviste.Negli anni 1461-62 gli eserciti di Vlad fermarono a più riprese l’avanzata ottomana nei Balcani. Famose le battaglie di Giurgiu e di Turnu. Il 5 febbraio 1462 egli invia al re di Ungheria, Mattia Corvino, un racconto dettagliato di una spedizione anti-turca con annesse innumerevoli teste di decapitati, tra cui molte di donne e bambini. Dracula era molto coraggioso sul campo di battaglia, amava dirigere i propri soldati combattendo in prima fila

More
Storia 0

..Da Roma intanto, dopo lo scisma unilaterale del 1054 col Patriarcato di Costantinopoli, si lasciava che si affermasse l’idea che anche gli ortodossi fossero in definitiva eretici e pagani, *( vedasi nota a piè di pagina ) proprio come tutti gli altri che ancora non conoscevano Cristo ed in tal modo si creava la pretesa che le Terre Russe insieme a quelle Baltiche dovessero essere colonizzate legittimamente dai regni cristiano-latini (naturalmente intendendo in primo luogo i regni di Danimarca e di Svezia) e, magari, perché no?, poi dare anche un aiuto ai “fratelli slavi” polacchi.

More
Storia 0

Il moderno Stato dell’Arabia Saudita fu fondato della famiglia Saʿūd – Āl Saʿūd – il cui fondatore fu ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd. Sara il 29 gennaio 1927 che ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd assume il titolo di re del Najd sostituito a quello di sultano. Dal trattato di Jedda, firmato il 20 maggio 1927, la Gran Bretagna riconobbe l’indipendenza del regno di ʿAbd al-ʿAzīz allora conosciuto come il regno di Hijāz e Najd. Il 23 settembre 1932 queste regioni furono unificate sotto la dizione di Regno dell’Arabia Saudita.
La scoperta del petrolio nel marzo del 1938 ha trasformato economicamente il paese e ha dato al regno l’autorevolezza di cui gode, malgrado la struttura integralistica delle sue istituzioni

More