Browsing: Temi giuridici

Questioni giuridiche affrontate dai nostri esperti

Sociale 0

Arresti cautelari seguiti da assoluzioni piene, condanne e scambi di persona, malfunzionamenti della burocrazia. I casi di errori giudiziari sono stati numerosi purtroppo e spesso hanno in comune l’accanirsi dell’accusatore, e malgrado vistose prove di innocenza, che coinvolgono cittadini (popolo) personaggi noti e non, che magistrati “distratti” creano un pesante bilancio, lasciano aperta una riflessione sul nostro sistema giustizia.

More
Sociale 0

la presa per i fondelli….L’agenzia è indagata per aver gonfiato il merito creditizio di obbligazioni bancarie e ABS garantiti da mutui subprime prima dello scoppio della bolla immobiliare che travolse tutta la finanza mondiale. Per quel disastro per il quale anche molti risparmiatori italiani hanno versato lacrime e sangue dopo la bancarotta da 650 miliardi della Lehman Brothers,le banche USA, salvate dallo Stato, sono state multate per 56 miliardi di dollari (solo Bank of America pagò lo scorso anno 17 miliardi). Ma negli ambienti finanziari si dice che, nonostante ciò, le nache ci abbiano guadagnato comunque.

More
Temi giuridici 0

Le département d’État a interrompu ses subventions au Syria Justice and Accountability Centre (SJAC) qu’il avait créé à la Haye, en 2013, en vue de juger le président syrien Bachar el-Assad pour crimes contre l’humanité. Depuis deux ans, le SJAC collectait des témoignages sur les crimes imputés à la République arabe syrienne en réprimant laMoreMore
Politica 0

  Marò, no della corte suprema indiana alle richieste di Girone e Latorre Respinte le istanze dei due fucilieri che chiedevano l’attenuazione delle condizioni della loro libertà provvisoria La Corte…More

Politica 0

E’ Il Foglio di Giuliano Ferrara a lanciare il sasso nello stagno. “Oggi – annunciava il quotidiano milanese – sono in molti a credere che la libera muratoria stia per uscire dai tempi bui e infangati a cui era stata condannata dalle vicende della loggia P2 di Licio Gelli… ed è facile per chi attende o teme la rinascita della massoneria snocciolare i nomi di questa casta di tecnocrati, o se si vuole, servitori dello Stato, che si fa avanti sulla scena politica, a riprova del suo rinnovato elan”.

Un rinnovato impeto che non meraviglia lo storico della massoneria italiana, Aldo Alessandro Mola (“La loggia è l’ alternativa operativa alle chiese o ai partiti per svolgere un servizio nell’ interesse dello Stato”) e preoccupa – meglio, indispettisce – Lucio Colletti. Che avverte: “E’ in corso un’ operazione di sostituzione della politica, in cui una serie di oligarchie e di interessi corporati e protetti, che prima erano coperti dalla grande cupola dc, vengono in primo piano cercando di darsi una rapprsentanza politica e aggregando tutto.

More
Sociale 0

Non infrequentemente le procedure,il contenzioso si protrae ben oltre la vita delle persone che le avevano promosse, cosicché, a volte, la sentenza definitiva non conclude un processo ancora animato da posizioni conflittuali, divenendo sovente un rito,inutile rispetto alla vicenda umana, segnata inizialmente da contrasti di varia natura tra cui i più comuni sono interessi patrimoniali certamente divenendo un dramma sia per l’imputato che per le persone offese. Il lungo decorrere del tempo, consegna al ricorso, un sempre più remoto e sbiadito, fatto che era stato sottoposto, alla cognizione del giudice, i cui risvolti, sia di rilevanza penale che civile, a distanza di anni dall’accadimento del fatto stesso, si sottraggono talvolta a valutazioni che giustifichino ancora la sanzionalbilità.

L’eccessivo ritardo, con cui si concludono i processi, svilisce l’attività giudiziaria e per giunta la rende oltremodo dispendiosa sul piano finanziario, sia per lo Stato che per gli utenti. Vi è pero da considerare che il ritardo non è dovuto solo a cause interne all’attività giudiziaria stessa, che pur sussistono, ma alla complessità delle procedure, e alla conduzione dell’udienza, che non sempre toglie spazio a strategie dilatorie, alla redazione delle sentenze e degli altri provvedimenti,e che non si esaurisce nell’individuazione dei fatti rilevanti e per dare certezza della soluzione accolta (la c.d. ratio decidendi), ma indugia anche sui dettagli dottrinali e giurisprudenziali, ripercorsi nella loro evoluzione.

More
Sociale 0

Sulla base della teoria contrattualistica, egli arriva a sostenere che, essendo il delitto una violazione dell’ordine sociale stabilito per contratto (e non per diritto divino), la pena è un diritto di legittima autodifesa della società e deve essere proporzionata al reato commesso.Le leggi devono in primo luogo essere chiare (anche nel senso di accessibili a tutti, cioè scritte nella lingua parlata dai cittadini) e non soggette all’arbitrio del più forte; non è giusto pertanto infierire con torture, umiliazioni e carcere preventivo prima di aver accertato la colpevolezza. Un uomo i cui delitti non sono stati provati va ritenuto innocente.

More
Sociale 0

Purtroppo spesso si succedono sentenze “esemplari”, quali “sostanziali esempi della forza” di quel partito o dell’altro e della loro determinazione politica di non arretrare dinanzi a nulla, tanto che invece di procedere secondo una “giustizia giusta” dimostrano di sapere andare ben oltre le teorie giuridiche di un Presidente di Tribunale, che sovente per buona “armonia” agisce pilatescamente,ma ingenerando attraverso i media una specie di terrorismo ideologico.

il grande letterato A.Manzoni sostenne “A giudicar per induzione, e senza la necessaria cognizione de’ fatti, si fa alle volte gran torto anche ai birbanti”

More
Sociale 0

…il sistema giuridico attualmente in vigore in Regno Unito…Nei paesi di diritto anglosassone il termine Common law designa una delle branche nelle quali si articola il diritto positivo, contrapponendosi quindi a Statute law. In tale accezione Common law designa il complesso di norme di formazione giurisprudenziale che storicamente costituiscono il cardine fondamentale del diritto inglese, mentre Statute law indica il complesso di norme emesse dal legislatore in senso proprio. In tal senso Common law può essere utilizzato quale sinonimo di Case law.

More
Politica 0

È soprattutto il Pacifico sud orientale, la zona cioè situata tra il Giappone, l’Australia e le isole Fiji a essere interessato da una complessa disputa territoriale che vede coinvolti Cina, Vietnam, Filippine, Taiwan, Brunei e Malaysia e, naturalmente, gli Stati Uniti e i loro alleati. All’inizio dell’anno, nel presentare la nuova dottrina strategica americana, il presidente Obama ha insistito sulla riduzione del numero degli effettivi presenti all’estero: l’esercito americano manterrà però inalterato il numero dei soldati di stanza nel Pacifico, anzi investirà le risorse maggiori proprio in quello scacchiere. Tutto per arginare l’espansionismo cinese…

More