Browsing: Temi giuridici

Questioni giuridiche affrontate dai nostri esperti

Sociale 0

Gli italiani si stanno estinguendo? Gli ultimi dati demografici elaborati dall’Istat sono disastrosi. Ma il dato più drammatico riguarda il calo della speranza di vita. Cosa sta accadendo? Lo scorso…More

Temi giuridici 0

Un pensiero di Gaetano Salvemini -“Noi non possiamo essere imparziali. Possiamo essere soltanto intellettualmente onesti: cioè renderci conto delle nostre passioni, tenerci in guardia contro di esse e mettere in guardia i nostri lettori contro i pericoli della nostra parzialità. L’imparzialità è un sogno, la probità è un dovere”.

More
Temi giuridici 0

I diritti umani sono per definizione universali: ma come va interpretata questa universalità….

1-I diritti umani sono per definizione universali.

2-Uguaglianza e tradizioni nel diritto- contraddittorietà?

3-Concetto di superiorità ed Uguaglianza.

More
Temi giuridici 0

La legge è un prodotto delle civiltà, cioè è nata in un contesto di sfiducia reciproca tra i componenti di una determinata comunità. L’estraneità, che è spia di un certo antagonismo sociale, ha fatto progressivamente emergere l’esigenza di vincolare il proprio avversario, già in qualche maniera sottomesso, a conseguenze molto gravi nel caso in cui volesse violare o rimettere in discussione un determinato assetto di rapporti di forza. Prima di regolamentare i rapporti tra tribù ostili, la legge è servita per regolamentare i rapporti sociali interni a una tribù……

More
Temi giuridici 0

L’FBI si è sviluppata da una forza di Agenti Speciali creata il 26 luglio 1908 dal Segretario Generale Charles Joseph Bonaparte durante la presidenza di Theodore Roosevelt. All’inizio fu chiamata solo Bureau Of Investigation(BOI) e nel 1932 gli fu dato il nome di United States Bureau of Investigation. L’anno seguente fu collegata al Bureau of Prohibition e fu ribatezzata Division Of Investigation (DOI – Divisione di Indagine) prima di diventare infine FBI nel 1935. Il direttore della vecchia BOI (Bureau of Investigation), J. Edgar Hoover, divenne il primo direttore dell’FBI e vi servì per 48 anni. Dopo la morte di Hoover le legge stabilì di limitare

More
Sociale 0

Arresti cautelari seguiti da assoluzioni piene, condanne e scambi di persona, malfunzionamenti della burocrazia. I casi di errori giudiziari sono stati numerosi purtroppo e spesso hanno in comune l’accanirsi dell’accusatore, e malgrado vistose prove di innocenza, che coinvolgono cittadini (popolo) personaggi noti e non, che magistrati “distratti” creano un pesante bilancio, lasciano aperta una riflessione sul nostro sistema giustizia.

More
Sociale 0

la presa per i fondelli….L’agenzia è indagata per aver gonfiato il merito creditizio di obbligazioni bancarie e ABS garantiti da mutui subprime prima dello scoppio della bolla immobiliare che travolse tutta la finanza mondiale. Per quel disastro per il quale anche molti risparmiatori italiani hanno versato lacrime e sangue dopo la bancarotta da 650 miliardi della Lehman Brothers,le banche USA, salvate dallo Stato, sono state multate per 56 miliardi di dollari (solo Bank of America pagò lo scorso anno 17 miliardi). Ma negli ambienti finanziari si dice che, nonostante ciò, le nache ci abbiano guadagnato comunque.

More
Politica 0

E’ Il Foglio di Giuliano Ferrara a lanciare il sasso nello stagno. “Oggi – annunciava il quotidiano milanese – sono in molti a credere che la libera muratoria stia per uscire dai tempi bui e infangati a cui era stata condannata dalle vicende della loggia P2 di Licio Gelli… ed è facile per chi attende o teme la rinascita della massoneria snocciolare i nomi di questa casta di tecnocrati, o se si vuole, servitori dello Stato, che si fa avanti sulla scena politica, a riprova del suo rinnovato elan”.

Un rinnovato impeto che non meraviglia lo storico della massoneria italiana, Aldo Alessandro Mola (“La loggia è l’ alternativa operativa alle chiese o ai partiti per svolgere un servizio nell’ interesse dello Stato”) e preoccupa – meglio, indispettisce – Lucio Colletti. Che avverte: “E’ in corso un’ operazione di sostituzione della politica, in cui una serie di oligarchie e di interessi corporati e protetti, che prima erano coperti dalla grande cupola dc, vengono in primo piano cercando di darsi una rapprsentanza politica e aggregando tutto.

More
Translate »