Browsing: Politica

Temi e riflessioni sugli avvenimenti politici nazionali e internazionali.

0
Politica

i Paesi del Terzo mondo ancora non riescono a far valere i loro diritti in ambito occidentale, cioè non riescono a dimostrare in quale rapporto di dipendenza sono costretti a vivere.
In tal modo, a noi occidentali il benessere pare la logica conseguenza del “libero mercato” e non ci rendiamo assolutamente conto che senza il corrispettivo “sfruttamento neocoloniale”, le contraddizioni e i conflitti di classe nella nostra area geografica sarebbero enormemente superiori.

More
0
Politica

La vera causa della crisi economica è nel cosiddetto neoliberismo. La mancanza di regole ha determinato un fenomeno finanziario sovranazionale e spregiudicato, consentendo speculazioni impietose. La globalizzazione ha aperto le porUn’economia disumana e piratescate all’avventurismo piratesco, figlio di un sistema portato continuamente all’esasperazione.

More
0
Politica

… per la filosofia della guerra; il “conflitto”, la guerra non appartiene né al dominio dell’arte né a quello della scienza, ma al dominio della vita sociale. È un conflitto di grandi interessi, ha una sola conseguenza, una soluzione sanguinosa, è quindi, solamente in questo differisce da ciò che è un qualsiasi forma di commercio o a qualsiasi altra arte, a ben analizzare il commercio è anche esso un conflitto di interessi e attività, cosi come un prodotto artistico; per cui si puo ipotizzare che la guerra a sua volta e da considerarsi come un commercio…

L’uomo sarà colui che distrugera la Terra e se stesso e non solo con le guerre, ma per egoismo e sete di potere detterminato dall’ insano eccessivo desiderio del profitto.

More
0
Politica

Secondo Gramsci l’egemonia di una classe sociale non si può realizzare mediante la forza ma attraverso il consenso….
Grande problema nazionale dell’Italia unita, dovuto alle condizioni di arretratezza economica e sociale delle province annesse al Piemonte nel 1860-1861, già facenti parte del Regno delle Due Sicilie e dello Stato pontificio. Fin dall’Unità i governi sabaudi trapiantarono in tali province un sistema statale centralizzato e burocratico sul modello piemontese di derivazione francese e prussiana, che per di più nel meridione d’Italia venne poggiandosi sulle classi agiate del latifondo di origine feudale, del clero e della borghesia cittadina non produttiva…

More
1 2 3 19