Browsing: Cultura

Caratterizzazioni letterarie e filosofiche

Cultura 0

I pregiudizi razziali in senso stretto, come coscienza della superiorità “biologica” della propria “razza”, si sono sviluppati nell’epoca moderna, alla fine del XVIII sec., per giustificare una politica nazionalistica e colonialistica.
Nei confronti degli schiavi negri, nei primi tempi del colonialismo, gli europei avevano un disprezzo legato alla condizione sociale e non al sangue. Il nero non veniva considerato di per sé inferiore al bianco, anche se l’arretratezza scientifica e tecnologica veniva usata per sottomettere le popolazioni non-europee.

More
Cultura 0

La natura umana si svolge in una dimensione edonistico-pulsionistica, ovvero sia i singoli, sia la moltitudine, agiscono seguendo i loro sensi. In poche parole l’uomo caratterizzato dall’edonismo.
Gli individui possono essere paragonati a dei “fluidi” messi in movimento dalla costante ricerca del piacere, intesa come fuga dal dolore.
L’uomo però è una macchina intelligente capace di razionalizzare le pulsioni, in modo da consentire la vita in società; infatti certamente ogni uomo pretende di essere autonomo ed insindacabile nelle sue decisioni, ma si rende conto della convenienza della vita sociale…

More
Cultura 0

…La sue riflessioni teoriche trovarono espressione nel De re aedificatoria, un trattato di architettura in latino, scritto a Roma, completato nel 1450 e rivolto non solo ad un pubblico specialistico, ma anche al pubblico colto di educazione umanistica. Il trattato fu concepito sul modello dei dieci libri del De Architectura di Vitruvio, allora circolanti in copie manoscritte e non ancora corrette filologicamente…

More
Cultura 0

Le origini dei nativi americani E’ ormai noto che la parte Nord del continente americano ha ospitato nel passato civiltà che ancora oggi pongono numerose domande sulla loro origine e…More

Cultura 0

Auguste Comte (Montpellier, 1798 – Parigi, 1857) studiò per due anni all’Ecole Polytéchnique di Parigi e fu poi per qualche anno segretario e collaboratore di Saint-Simon. è generalmente considerato l’iniziatore…More

Cultura 0

Dal 162 visse a Roma, dove scrisse e operò, dimostrando così pubblicamente la sua conoscenza dell’anatomia. Si guadagnò una favorevole reputazione come medico esperto acquisendo presto un’ampia clientela. Uno dei suoi pazienti era il console Flavio Boezio, che lo introdusse a corte, dove divenne medico dell’imperatore Marco Aurelio.
Può essere considerato come il secondo padre fondatore della medicina antica dopo Ippocrate.

More
Cultura 0

tra gli anni Sessanta e Settanta, manifestarono molteplicità di tendenze: al lirismo d’ispirazione trdizionale, si contrappose la negligenza formale di gusto tardo-simbolista e surrealista dei poeti della naug-i nau (dal francese nouvelle vague), fra cui spicca Ahmadi (n.1940). Nel teatro il tentativo fu quello d’innestare le forme di provenienza occidentale su di un filone locale e tradizionale. Nel 1967 la televisione nazionale organizzò il primo Festival delle arti di Shiraz e nel corso del festival internazionale del cinema (1970) i film iraniani riscossero un notevole successo.
Il periodo post-rivoluzionario fu avviato in letteratura dall`atmosfera di aspettative e di speranza suscitate dalla rivoluzione (1979), che richiamò in patria numerosi letterati e intellettuali. In poesia grande fu l’influenza della rivoluzione islamica. la prosa, invece, non sembra discostarsi dalle tendenze dell’epoca precedente.

More