Browsing: Cultura

Caratterizzazioni letterarie e filosofiche

Cultura 0

La storia umana è ricca di tentativi molto diversi: l’ideale anarchico, l’utopia comunista, la democrazia elettiva, il principe illuminato che ama il suo popolo, il despota onniregolatore di Orwell, il patriarcato super allargato e tanti altri. E tutti hanno dovuto fare i conti con le esigenze imposte dall’Io della specie umana.

More
Cultura 0

la sacerdotessa parlò e disse: Parlaci della Ragione e della Passione. E lui rispose dicendo: La vostra anima è sovente un campo di battaglia dove giudizio e ragione muovono guerra all’avidità e alla passione. Potessi io essere il pacificatore dell’anima vostra, che converte rivalità e discordia in unione e armonia. Ma come potrò, se non sarete voi stessi i pacificatori, anzi gli amanti di ogni vostro elemento ? La ragione e la passione sono il timone e la vela di quel navigante che è l’anima vostra. Se il timone e la vela si spezzano, non potete far altro che, sbandati, andare alla deriva, o arrestarvi nel mezzo del mare. Poiché se la ragione domina da sola, è una forza che imprigiona, e la passione è una fiamma che, incustodita, brucia fino alla sua distruzione.

More
Cultura 0

Grazie a questa facoltà, Pitagora filosofo presocratico sostenne di aver già vissuto quattro volte e, in particolare, di essere stato prima Etalide, poi Euforbo, nei cui panni era stato ferito a Troia da Menelao, quindi Ermotimo a dimostrazione diceva di aver riconosciuto in un tempio lo scudo di Menelao e infine Pirro, un povero pescatore dell’isola di Delo…..

More
Cultura 0

Tutte le cose sono numeri” sosteneva Pitagora.
Per il famoso filosofo di Samo i numeri erano delle vere e proprie entità , alcuni avevano addirittura un significato magico. I numeri dispari erano maschili, perfetti e benevoli, mentre i numeri pari erano femminili e imperfetti. In numerologia i numeri che vengono presi in considerazione sono quelli che vanno da 1 a 9, e ad ognuno di questi corrisponde un pianeta.fantasticando un po’potremmo scoprire che…1. E’ il numero del “principio”, l’essenza per eccellenza… ciò che da vita ciò che “accende”, a questo numero corrisponde infatti il Sole.

More
Cultura 0

L’elogio alla follia scritto da Erasmo, illustra la corruzione del clero la ricerca di ricchezza e potere.
La definizione di libero arbitrio su cui Erasmo costruisce il proprio discorso è quella di un “potere della volontà umana in virtù del quale l’uomo può sia applicarsi a tutto ciò che lo conduce all’eterna salvezza, sia, al contrario, allontanarsene”. Ma è importante segnalare da subito che per la controversia, in seguito parrà manifesto si rivelerà fondamentale e centrale per il concetto di grazia.

More
Cultura 0

Può esistere un popolo maledetto dalla storia, odiato da tutti gli altri popoli? Se gli ebrei pensano di esserlo, fanno del vittimismo. Non può esistere alcun popolo odiato in quanto “popolo”. O almeno questa cosa non può durare per secoli e secoli. Prima o poi si arriva a un compromesso, a un’intesa, anche perché chi viene odiato, si difende, rivendica dei diritti, cerca di dimostrare d’essere migliore di come viene dipinto, e spesso i popoli conquistatori diventano culturalmente conquistati, come gli antichi romani da parte dei greci.Persino tra i popoli dominatori, c’è sempre qualcuno che cerca d’essere o di sembrare migliore degli altri, inducendo questi, in qualche modo, ad adeguarvisi.

More
Translate »