Browsing: Cultura

Caratterizzazioni letterarie e filosofiche

Cultura 0

La prepotenza, L’astuzia e L’ipocrisia, L’ingordigia e la rapacità, la vanagloria, la servilità, nelle poetica di Fedro…
” Peras imposuit Iuppiter nobis duas:propriis repletam vitiis post tergum dedit, alienis ante pectus suspendit gravem”.
” Giove impose agli uomini due bisacce:mise quella dei vizi propri dietro la schiena, quella carica dei vizi altrui davanti al petto”

More
Cultura 0

tale società è strutturata in maniera così gerarchica e burocratica che il singolo diventa immorale anche contro la sua volontà. Non tanto perché egli sia consapevole di compiere azioni immorali (che non vorrebbe compiere), quanto perché si trova a compierle anche senza saperlo: anzi, normalmente, la sua immoralità più persistente è proprio quella più inconscia, cioè quella maggiormente determinata dalla fisionomia globale del sistema, che porta ad assumere, in maniera del tutto naturale, pensieri e atteggiamenti contrari all’etica umana. Non c’è assolutamente modo di scalfire questo trend se ci si limita a svolgere una battaglia solo sovrastrutturale (p.es. solo culturale). Né può essere considerata sufficiente la battaglia che si conduce sul piano meramente sociale (p.es. attraverso il volontariato o le rivendicazioni sindacali). tale società è strutturata in maniera così gerarchica e burocratica che il singolo diventa immorale anche contro la sua volontà.

More
Cultura 0

…Chi erano i Fedeli,d’Amore e chi era la “donna” d’animo puro e gentile di cui tutti gli stilnovisti “cantano”? Essendo fortemente influenzati dalla cultura Egizia e dunque dalle tradizioni Isidee questa mistica donna potrebbe essere un chiaro riferimento al culto della Dea Madre, la Vergine Nera medievale alla quale eran state dedicate diverse cattedrali in Francia…
“La donna” nel suo mito, vista dunque come Madre che racchiude in Sé il mistico verbo chiamato Amore di cui Dante era un “Fedele”…

More
Cultura 0

caratteristica del misticismo in Cavalcanti era l’incapacità di rendere in parole l’esperienza amorosa…

Guido Cavalcanti rientra nel gruppo dei poeti del dolce stil novo. Non abbiamo notizie certe sulla sua nascita intorno che pare sia attorno all’anno 1258, sappiamo per certo, che egli proviene da una delle famiglie nobili più importanti di Firenze, politicamente schierata dalla parte guelfa, figlio di un uomo dotto, che Dante cita nell’10° canto dell’inferno fra gli Eretici.

More
Cultura 0

Martín Fierro  un poema epico argentino Molte delle nuove repubbliche che nascono in America del Sud, dopo aver ottenuto l’indipendenza dalla Spagna, iniziano la ricerca di una propria identità nazionale…More

Cultura 0

Il nostro pianeta e l’Umanità stanno vivendo momenti di incredibile cambiamento.”mistero”che purtroppo nessun luminare al momento……
Nelle notti serene, alzando lo sguardo verso il cielo, la volta celeste ci appare tempestata di puntini luminosi, alcuni notevoli per il loro vivido scintillio, altri appena percettibili: le stelle.

More
Cultura 0

Alcune di queste piramidi sono state scavate e abitate fin dal IV secolo a.C., prima rifugio di anacoreti, in seguito di eremiti cristiani e poi intere popolazioni. In epoca bizantina, l’intera regione si è trasformata in uno straordinario universo rupestre con ben 365 edifici come chiese, cappelle, monasteri, alcuni dei quali internamente decorati con affreschi policromi.
Vi fiorirono alcune antiche civiltà, come quella degli Ittiti, o altre ancora provenienti dall’Europa o dalle stesse regioni dell’Asia Minore, e ognuna di esse ha lasciato in Cappadocia la propria impronta culturale.

More
Cultura 0

La disfida di Barletta fu un duello tenutosi il 13 febbraio 1503 nella piana tra Andria e Corato, in territorio di Trani (all’epoca dei fatti sotto giurisdizione veneziana), fra tredici cavalieri italiani (sotto l’egida spagnola) e altrettanti cavalieri francesi, durante la Battaglia di Cerignola. Il confronto finì con la vittoria degli italiani. I francesi si erano spinti fino a Canosa di Puglia, dove vennero impegnati in una breve scaramuccia dagli spagnoli. Alla fine dello scontro, le truppe di Diego de Mendoza catturarono e tradussero a Barletta vari soldati francesi, fra cui il nobile Charles de Torgues, soprannominato Monsieur Guy de la Motte.
Il 15 gennaio 1503, i prigionieri furono invitati ad un banchetto indetto da Consalvo da Cordova in quella che oggi viene chiamata Cantina della Sfida. Durante l’incontro, la Motte contestò il valore dei combattenti italiani, accusandoli di codardia. Lo spagnolo Íñigo López de Ayala difese invece con forza gli italiani, affermando che i soldati che ebbe sotto il suo comando potevano essere comparati ai francesi quanto a valore

More
Cultura 0

Una religione contiene sistemi di valori e significati che investono la condizione umana, l’esistenza, l’ordine cosmico, e spesso altri aspetti della vita.
Le religioni sono sempre in qualche misura istituzioni sociali, cioè sono condivise, dotate di regole e strutture sociali ordinate, dove singoli individui sono spesso designati a qualche ruolo o prerogativa collegate alla prassi religiosa.

More
1 2 3 23