un giallo storico Troia (video)

0

Giallo storico di Troia.

troiaNel 1868 L ‘archeologo Heinrich Schliemann autodidatta Tedesco Ebbe Il permesso di scavare Hisarlik. NEL 1870 (in campagne a causa, 1871-73 e 1878-9), scopri le Rovine di una serie di Città antiche risalenti dall’età del Bronzo al Periodo Romano.
Schliemann dichiarò che una di queste Città, era la Città di Troia, e this identificazione fu ampiamente accettato Dagli studiosi dell’epoca, ma significativi oggi dubbi persistono sull’onestà della Scoperta e sull’autenticità della Città di Troia e i  suoi Tesori.
Politica, MITI, Storia e pseudo-scoperte “è Il libro di Prossima Uscita scritto da Frank Kolb, storico dell’antichità e professore all’università di Tübingen Tedesca, il che dopo vent’anni di Studi e 130 che ci separano dalle scoperte di Heinrich Shliemann, tutto si rimette nuovamente in discussione.
Sulla collina di Hissarlik non c’è la Troia di Priamo. e vengono fuori mistificazioni e falsi. Nuovi Misteri Domande e Nuove. Chi erano gli Abitanti di Hissarlik? E viene il MITO?
Ci avevano provato gia Altri studiosi, un po ‘di tempo fa, un mettere in Discussione la figura del “Leone di Londra”, si veniva chiamato Heinrich Scliemann Dagli Inglesi per la SUA amicizia con William Gladstone, all’epoca Primo Ministro del Regno unito.
Ci avevano gia provato uno confutare le Sue scoperte e la natura dei ritrovamenti Suoi. Dal Ma. Il Mito dello “scopritore di Troia 1873” era indistruttibile. Solo NEL 1972 la fama del Tedesco, gloria del popolo Germanico, aveva cominciato uno vacillare. In quella Conferenza commemorativa, in occasione del 150 ° Anniversario della Nascita , in cui William Calder professore americano di Studi Classici dell’Università dell’Illinois, Affermo “Altri che eroe. Schliemann e delle Nazioni Unite emerito bugiardo! “
Oggi sembra Che quella fama immeritata SIA definitivamente. Ed Insieme Alla sua quella di Venuti dopo sono  quantitativi di Lui. Oggi sembra Che Tanto decantata Alla Scoperta, gia minata dai colpi del Projekt Troia, Che da Anni e La Centrale degli scavi e degli Studi nel Sito di Hissarlik, un ridosso della costa Turca, nell’Ellesponto, a Sud dello Stretto dei Dardanelli, venga Dato Il Colpo mortale Dallo storico dell’antichità e professore universitario uno Tubinga, Frank Kolb.
Non SI Mette in Discussione Che Sotto quella collina ci sia Qualcosa. Fortezza Una, probabilmente, ma Certo non commerciale città delle Nazioni Unite.
Certo non la Troia di Priamo, Elena e Paride. Oggi con Il Suo libro Mette in Kolb Discussione Ilio, la Troia Omerica. Mette in Discussione e secoli di scavi e di miliardari Finanziamenti destinati ad dell’ONU Unico Obiettivo: trovare Troia.
Nel 1872 quando Schliemann, approfittando degli scavi gia avviati da Frank Calvert e basandosi esclusivamente Silla Lettura dei testi omerici, comunico di Aver Trovato Troia, Ancora prima di Ritrovare Il “Tesoro di Priamo”, era gia Leggenda.
Schliemann pensava che uno degli stratigrafiche Più antichi, quello di Che Oggi viene chiamato Troia II, in cui rinvenne Il Famoso Tesoro, corrispondesse Alla Città omerica. E lo fece Credere Veramente uno tutti “. In realta gia Il Suo successori Agli Scavi, Wilhelm Doerpfeld, spostò la Troia omerica Quasi un millennio Più avanti, Nella tarda ETÀ del bronzo, Comunicando al Mondo, NEL 1893, il Che La Vera Troia omerica, databile Il TRA 1800 E Il 1300 ac, Lui l’aveva Scoperta.
Si trattava esattamente del Sesto Livello di Scavo. ci sono voluti Tanti Anni prima il Che Gli archeologi tornassero uno Troia. NEL marzo del 2001 scende in campo Manfred Korfmann dell’Università di Tubinga, il Che Dirige Gli scavi uno Hissarlik Fino Alla Morte SUA NEL 2005. Il Projekt Troia individua Ilio Nelle Rovine dell’inizio del XII Secolo, il Che mostrano tracce di assedio delle Nazioni Unite, poco Più in là del punto in CUI Schliemann aveva Fatto la SUA Scoperta.
Più o Meno e la stessa epoca in CUI molti Storici della Grecia classica, vieni Tucidide, avevano situato la Guerra di Troia. Il cerchio sembra chiudersi. Ma Frank Kolb e non d’Accordo. Non era lo Stato NEL marzo 2001 quando uno aveva Stoccolma Dato Luogo annuncio Una lite furibonda con Korfmann in occasione della Presentazione dei Risultati del Progetto e non lo e Oggi.
NEL Suo libro Kolb Sostiene Che operare SONO stato mistificazioni, manipolazioni Che Hanno modificato la Struttura degli scavi e alterato i Risultati, solo al Results di Finanziamenti ottenere. Schliemann aveva voluto la Fama. Doerpfeld e Korfmann soldi per continuare uno scavare.
Così come pare il Fossato di Che serviva probabilmente al drenaggio delle Acque viene Fatto passare per un’opera difensiva. Un muro di cinta sembra non Essere Altro Che Una Copertura della Rete fognaria.
Dalla Cittadella i palazzi  dove dovevano troversi delle Torri, non sono mai state scavate.
Dove vivevano i novemila Abitanti ipotizzati da Korfmann? E Troia II, quella Scoperta da Schliemann? Era piccolo insediamento, Molto Ricco grazie Alle Miniere d’oro della zona.
Ma qui anche un Tratto di palizzata diventa Una cinta difensiva dell’abitato Fuori Dalla Cittadella, ma non e nulla di piu  Che uno Steccato  per  il Bestiame.
Il Sito non ha nessuna importanza Militare  o Strategica, Le Navi di quell’epoca non erano in Grado di Navigare Fino al Mar Nero. Non poteva Essere la Troia di Omero.
Oggi, molti archeologi, anche all’interno del Projekt Troia, Hanno accolto le critiche di Kolb. Ma. Il mistero continua e riposa Sulla Collina di Hissarlik. E per capirci Di Più forse conviene leggere Il libro di Kolb.
Enea fuggeTroiaEnea fugge da Troia in fiamme
 post-g.m.s.
Avatar

G.M.S. conosciuto dagli amici come Gianca-ex incursore di Marina, laureato in scienze politiche. Ha viaggiato molto in Africa francofona, Medio Oriente e Sud America, oggi in pensione, si occupa di tematiche escatologiche e sociali ma conserva l’amore per i viaggi e nuove conoscenze.

Rispondi

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: