il dominio finanziario dell’idra globale

0

Il mondo, la politica, la democrazia, e la finanza sono dominati da un idra globale composta da 28 grandi banche internazionali la cui connessione politica non solo è la finanza, ma è l’influenza negativa anche sulla democrazia parlamentare.

L’argomento è dimostrato dall’economista francese François Morin nel suo libro apparso in Francia: “Il mondo Idra, l’oligopolio bancario” (Lux Editor).

Il professore Morin è un emerito di economia presso l’Università di Tolosa, è stato membro del consiglio generale della Banque de France e del Consiglio di Analisi Economica finanziaria in Europa.

“L’idra globale” sostiene è un conglomerato di 28 banche coordinate tra loro “interconnesse” per il controllo e la gestione del mercato dei cambi, dei tassi di interesse, creando a loro piacimento prodotti tossici che vengono poi pagati dagli Stati, vale a dire dai cittadini, e tutto questo per influenzare le politiche socio-economiche delle democrazie Statuali, modellandole a loro piacimento o meglio a loro interesse,

img

Lista delle 28 banche consorsiatesi in oligopolio

J. P. Morgan Chase  Bank of America   Citigroup   HSBC   Deutsches Bank  Groupe Crédit Agricole   BNP Paribas   Barclays PLC   Mitsubishi Ufjfg   Bank of China   Royal Bank of Scotland   Morgan Stanley   Goldman Sachs    Mizuho
Santander   Société Général   ING Bank   BPCE    Wells Fargo   Sumitomo Mitsui FG   UBS    Unicrédit Group    Crédit Suisse   Nordea    BBVA    Standart Chartered   Bank of New York Mekon   State Street Ba

elab-gms

G.M.S.

G.M.S. conosciuto dagli amici come Gianca-ex incursore di Marina, laureato in scienze politiche. Ha viaggiato molto in Africa francofona, Medio Oriente e Sud America, oggi in pensione, si occupa di tematiche escatologiche e sociali ma conserva l’amore per i viaggi e nuove conoscenze.

Rispondi

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: