Il mitraismo-un’antica religione

0

Il mitraismo o mithraismo

Il mitraismo o mithraismo fu un’antica religione,basata sul culto di un dio chiamato Meithras che deriva dal dio persiano Mitra e da altre divinità similari parzialmente allo Zoroastrismo. A differenza del quale (zoroastrismo) peró fu una religione misterica.
L’origine del Mitraismo è da identificarsi nell’area del Mediterraneo orientale intorno al II sec. a.C.
Questa religione venne assimilata e praticata, tra i soldati romani. Il Mitraismo scomparve come pratica religiosa in seguito al decreto di Teodosio del 391, che mise al bando tutti i riti pagani.
Il culto di Mitra nasce pare nel 1200 a.C. compare nei Veda come uno degli Aditya, una delle divinità solari e visto come divinitá dell’onestà, dell’amicizia.
Nella civiltà persiana, il suo nome era conosciuto come Mithra, assunse col tempo una notevole importanza Egli può essere quindi identificato con una divinità proto Indo iranica. Le origini del culto mitraico nell’ impero romano non sono del tutto chiare e sarebbero state influenzate significativamente dalla scoperta della precessione degli equinozi da parte di Ipparco di Nicea.
Mitra, appunto, sarebbe la potenza celeste capace di causare fenómeni celesti legati ai soltizzi ed agli equinozi . Il culto si sviluppò forse a Pergamo nel II secolo a.C.; alcuni pero’ne collocano l’origine in Cilicia a Tarso.
Il dio entra nella storia greco-romana con in testa il berretto frigio fú addotato come diviniá protettetiva dei re del Ponto e dei Parti (molti dei quali assunsero il nome di Mitridate, (ossia dono di Mitra), fu eletto anche prottetore dai pirati Cilici collegati a Mitridate VI del Ponto.
Comunque questo nuovo culto non divenne mai popolare nell’entroterra greco, mentre prese piede a Roma e si propagò attraverso tutto l’ Impero romano e inseguito fu accolto da alcuni imperatori come una religione ufficiale. Nella cultura ellenistica Mitra era confuso con Apollo e Helios. Il sacrificio caratteristico di questo nuovo culto, assente nella parte indo-persiana, era la tauromachia.
Il culto di Mitra attirò l’attenzione del mondo romano soprattutto per le sue concezioni misteriosofiche, che ruotavano intorno all’idea dell’esistenza dell’anima e della sua possibilità di pervenire attraverso le sette sfere planetarie all’aeternità
Mitra uguale Cristo? Tra gli storici delle religioni d’impostazione razionalista (ma anche tra altri la tentazione di una similitudine é forte) il cristianesimo certamente non sara’ una “copia” dei miti arcaici, derivati da varie religioni antiche come in specie lo zoroastrismo, tra cui il mitraismo, ma va anche rilevato le non poche analogie tra questi culti, che risultano contemporanei, ed è significativo il partire dalla grotta in cui nacque sia Gesu’ Bambino che il mitico dio vincitore del toro Mitra appunto, finendo con le sorprendenti somiglianze tra la “eucarestia ortodossa” e il banchetto mitraico rituale

mitreo-1

 elab-da g.m.s.
G.M.S.

G.M.S. conosciuto dagli amici come Gianca-ex incursore di Marina, laureato in scienze politiche. Ha viaggiato molto in Africa francofona, Medio Oriente e Sud America, oggi in pensione, si occupa di tematiche escatologiche e sociali ma conserva l’amore per i viaggi e nuove conoscenze.

Rispondi

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: